Blog: http://sweethomeAlabama.ilcannocchiale.it

The Devil Wears 30esse*

La mia festa dei trent'anni sarà uno dei ricordi più belli della mia vita.
Lo so già, ed è passato un solo giorno.

La giornata era una palla di sole infuocato. Siamo partiti in ritardo e arrivati in ritardo, alle cinque e mezza eravamo sul posto e la padrona di casa aveva già tirato su il ping pong e il biliardino, tavoli da apparecchiare e tutto il resto.
La band è arrivata dopo le sei, perché sì, c'era una band.
Mi tocca pubblicamente ringraziare i Mr. Lider & Mozzarella Monsiè per tutto lo smazzo che si sono fatti ad arrivare, montare, preparare, provare, aspettare, suonare, cantare, suonare, suonare, suonare. Grazie di cuore (soprattutto a lui, che ha accettato di farsi pagare in fonzies).

Ero impaziente, sulle spine, abbastanza intrattabile, anche se non c'era nulla di cui preoccuparsi.
Sarà che i panni della regina della festa non fanno per me, veramente.
La gente ha cominciato ad arrivare prima delle nove, e si chiacchierava, si mangiava, si rideva.
Alle dieci c'era pressoché il pienone, anche se altri sono arrivati dopo. Credo di aver sforato la cinquantina. Fantastico.
Ho ricevuto una quantità imbarazzante di regali, veramente, sembravo... chi sembravo, sembravo il padrino all'inizio del primo film, quando c'è il matrimonio della figlia e le centinaia di invitati vanno da lui a lasciare gli omaggi. Ero io.
E insomma alle dieci la BAND ha iniziato a suonare, io ho iniziato a ballare e non ho smesso più.
Le vesciche che ho ai piedi lo testimoniano, per farmi smettere dovete spararmi. Siamo andati avanti fino alle due, e va detto che per la prima volta, oltre agli instancabili amici di sempre, c'era un individuo di sesso maschile in grado di tenermi testa, che alle due ha pure provato a insegnarmi il passo base del tango :D

Non mi divertivo così tanto da anni.
Cioè, capiamoci, festa dei 30 batte festa dei 18 cento a zero. Quindi de che stamo a parlà??
IL MEGLIO COMINCIA ORAAAAAA!!!!


*nessuno capirà, ma è la frase che le mie amiche hanno fatto incidere sull'iPod shuffle che mi hanno regalato. Capiamo noi, oltre un decennio di amicizia serve a questo, alle frasi da far incidere che nessun altro capisce <3

Pubblicato il 15/6/2009 alle 11.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web