.
Annunci online

E Male sia!
post pubblicato in Diario, il 8 febbraio 2010
E allllllloraaaaaa pare proprio che riesca a levarmi di mezzo per un paio di settimane, lo zaino è pronto quasi pronto, l'iPod è in carica, l'adrenalina sale esponenzialmente ogni minuto che passa ecc. ecc.
Stasera sarò su un aereo direzione Singapore, un'allegra traversata che consta di: 5 ore fino a Dubai, scalo per 4 ore + altre 9 ore fino a destinazione, inclusa 1 ora di scalo tecnico in Sri Lanka, FAN-TA-STI-CO! Arrivo domani sera (presumibilmente morta) e dormo in aeroporto, che su sleepinginairports.com è dato come il miglior aeroporto del 2009 per le soste overnight, COME non approfittarne?? Alle 5 del mattino mi ricongiungo dopo oltre un anno alla cara Annalicchia, di ritorno (?) dal regno di Oz e in partenza per altri lidi ignoti.
Dopodichéééééé schiodarsi da Singapore al più presto per un nuovo capitolo della saga di ALABAMA JONES (già protagonista di Vietnam 2008, mea culpa per non aver mai fatto uno straccio di report qui sopra, e sì che meritava) che stavolta sbarcherà dove?? Beh, non si sa ancora, Malesia? Cambogia? Filippine? Forse la seconda. Il programma iniziale prevedeva Malesia (da qui il sagace titolo del post, non potevo non giocarmelo) sulla rotta di Sandokan, quindi mare, Borneo, Labuan, ecc. ma la wet season non perdona, quindi bisogna andare a caccia di paesi dry. La Cambogia è dry e ci sono un botto di cose da vedere.
Resta comunque il dubbio remoto che questo viaggio sia organizzato un po' come le fiction del grande Renè Ferretti, ovverosia a cazzo di cane.
Di buono ho vent'anni di copertura dall'epatite A mediante vaccino, una boccia di Autan, un k-way di cui però non sono così soddisfatta e la certezza che dove vado non faranno MAI meno di 30 gradi, oh gaudio! Quindi posso andare ovunque.

Tenderei a stare alla larga dalla banda larga, a mo' di disintossicazione, ma non è detto che in uno degli innumerevoli scali (tipo al ritorno devo stare NOVE ORE inchiodata a Dubai AHAHAHAH! mi ammazzerò!) non decida di evitare il suicidio connettendomi da qualche parte, come feci anni addietro da Bangkok di ritorno da chissà quale viaggio in Jap, ricordate? No. E come darvi torto.

Al rientro gradirei trovare primavera inoltrata, le rondini e i prati fioriti, grazie.
Ah sì, torno il 22.

Ad maiora e fate i bravi!

Alabama Jones

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Diario

permalink | inviato da Alabama! il 8/2/2010 alle 12:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo